14 medici cinesi arrivati oggi a Malpensa: per cinque giorni in Toscana a fare formazione al personale sanitario

C’era anche il presidente della Toscana Enrico Rossi sulla pista di Malpensa ad accogliere oggi pomeriggio una delegazione di 14 tra medici, infermieri ed esperti di sanità della Commissione provinciale per la salute della Regione di Fujian, che per cinque giorni resteranno in Toscana per fare formazione al nostro personale sanitario sulla gestione dell’emergenza Covid-19.

Con il presidente Rossi, ad accogliere la delegazione che è arrivata con un volo da Fuzhou, capitale della Regione di Fujian, c’erano l’ambasciatore della Cina in Italia Li Junhua, il console generale della Cina a Firenze Wang Wengang, e il consigliere scientifico dell’ambasciata cinese Sun Chengyong.

La delegazione cinese ha portato anche in dono materiale per le terapie intensive e Dpi (dispositivi di protezione individuale): 10 ventilatori invasivi, 20 ventilatori non invasivi, 20 monitor, 20.000 mascherine FFP2, 300.000 mascherine chirurgiche, 3.000 visiere, 3.000 tute di protezione. Questo materiale è stato caricato su nove furgoni di Estar e in serata arriverà in Toscana (in parte andrà nel magazzino di Estar, l’Ente di supporto tecnico amministrativo regionale, a Calenzano, in parte nel magazzino della CROSS, la centrale operativa per le maxiemergenze, a Pistoia).

In serata anche la delegazione arriverà in Toscana, e domani mattina, giovedì 26 marzo, sarà accolta a Firenze dall’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, che fin dall’inizio, assieme al console cinese a Firenze, ha seguito lo sviluppo di questa iniziativa.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: