Pistoia: Incontri di letteratura all’aperto dal 30 giugno

Si tratta di 11 appuntamenti in programma fino al 23 luglio nell’atrio del Palazzo comunale e a Palazzo Fabroni. Tra gli ospiti l’attore Giulio Scarpati. Le iniziative sono gratuite.

Ha per titolo “L’Aperto. Incontri di letteratura all’aperto” il ciclo promosso e ideato dall’Associazione culturale Isole nel Sapere, da un gruppo di librerie indipendenti (Fahrenheit 451, Libreria Cino, Lo Spazio di via dell’ospizio) e dal Comune di Pistoia, con il supporto di Conad, dell’Accademia Internazionale del Ceppo e dell’Associazione Liberi Liberi.

Si tratta di una prima edizione che ha l’obiettivo di dare una risposta al desiderio di incontrarsi, ascoltare e discutere di letteratura in un momento in cui la possibilità di farlo è particolarmente difficile, almeno in spazi interni. Nonostante l’apprezzabile sforzo, in questi mesi, del mondo della cultura di provare a tenere vivo il dibattito sui libri attraverso i canali digitali, l’incontro dal vivo rappresenta qualcosa di imprescindibile e insostituibile. Le iniziative organizzate all’aperto, quindi, vogliono recuperare tutto questo in uno spazio più ampio che consenta di garantire le distanze (nel rispetto delle norme anti-contagio Covid-19) per accogliere un numero maggiore di persone.

Questo primo ciclo di appuntamenti, che prende il via da martedì 30 giugno fino al 23 luglio per un totale di undici incontri, è un nuovo progetto con l’obiettivo che possa diventare un evento da ripetersi ogni anno.

Ecco gli appuntamenti in programma, tutti a ingresso gratuito.

Martedì 30 giugno ore 19.00 – Atrio Palazzo comunale di Pistoia

Giulio Scarpati

letture da Virgilio, Seneca, Wislawa Szymborska, Guido Gozzano, Giuseppe Grattacaso.

Mercoledì 1 luglio ore 19.00 – Atrio Palazzo comunale di Pistoia

Nicola FanoVite di ricambio. Manuale di autodifesa di uno spettatore (Elliot)

con l’autore Giulio Scarpati e Giuseppe Grattacaso.

Giovedì 2 luglio ore 19.00 – Atrio Palazzo comunale di Pistoia

Il nostro Enea: da Virgilio a Giorgio Caproni

con Alessandro Fo e Filomena Giannotti.

Venerdì 3 luglio ore 19.00 – Atrio Palazzo comunale di Pistoia

Michele CocchiUs (Fandango)

dialogano con l’autore Maria Milva Cappellini e Federico Di Pietro.

Mercoledì 8 luglio ore 21.00 – Atrio Palazzo comunale di Pistoia

Fabio GenovesiCadrò, sognando di volare (Mondadori)

dialoga con l’autore Luca Bonistalli.

Giovedì 9 luglio ore 19.00 – Atrio Palazzo comunale di Pistoia

Paolo Fabrizio IacuzziConsegnati al silenzio (Bompiani)

Mercoledì 15 luglio ore 19.00 – Atrio Comune di Pistoia

Alessandro RaveggiGrande karma. Vite di Carlo Coccioli (Bompiani)

con l’autore Martino Baldi e Matteo Moca.

Giovedì 16 luglio ore 19.00 – Palazzo Fabroni

Giampaolo Simi, L’estate di Piera (Rizzoli)

dialoga con l’autore Luca Bonistalli

Martedì 21 luglio ore 19.00 – Atrio Comune di Pistoia

Massimo Bucciantini, Addio Lugano bella. Storie di ribelli, anarchici e lombrosiani (Einaudi),

dialoga con l’autore Maria Milva Cappellini, con la partecipazione di Giovanni Guerrieri de I Sacchi di Sabbia e Simone Bettin dei Campos.

Mercoledì 22 luglio ore 21.00 – Palazzo Fabroni

Leonardo GoriIl ragazzo inglese (Tea)

dialoga con l’autore Giuseppe Previti.

Giovedì 23 luglio ore 19.00 – Palazzo Fabroni

proclamazione vincitore Premio Internazionale Ceppo con i tre finalisti: Loredana LipperiniMassimo OnofriFederico Pace. Con la partecipazione di Marta Morazzoni (vincitrice del Premio Leone Piccioni) e di Marco Marrucci (vincitore del Premio Ceppo Giovani).

Conduce la serata Paolo Fabrizio Iacuzzi (presidente Accademia internazionale del Ceppo).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: