Si torna a studiare in biblioteca a Prato: ecco tutte le novità dal 1 luglio

Le Biblioteche Lazzerini, Ovest e Nord ‘P. Impastato’ sono pronte per un altro passo verso una nuova normalità, animando i propri spazi con qualche servizio in più.

Così a partire da mercoledì 1 luglio, sarà possibile tornare in tutte le biblioteche per studiare con ingresso fino ad esaurimento posti distanziati e numerati, – ma in Lazzerini soltanto in Sala Generale – , e s c egliere di persona ciò che si vuole prendere in prestito dagli scaffali.
Il tutto senza prenotare, ma attenzione: sempre con ingressi contingentati e nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti-covid.

Non solo si potrà tornare finalmente a girare tra gli scaffali, ma si potrà persino fare il pieno di lettura, perché in tutte le biblioteche dal 1 luglio torna ‘ Libri in vacanza’ la promozione che consente di riportare a settembre tutti i libri e gli audiolibri presi in prestito, senza lo stress di doverli restituire entro 30 giorni. Per film e cd musicali, la durata del prestito resta estesa temporaneamente a 14 giorni.

E a proposito di estate, dal 1 luglio prendono il via anche gli orari estivi di apertura della Lazzerini. A luglio, agosto e settembre, la Biblioteca sarà aperta il lunedì dalle 14 alle 20 ; dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 20 e il sabato dalle 9.30 alle 14 .

I prestiti, allora, non dovranno essere più prenotati online. Il 29 giugno è infatti l’ultimo giorno in cui sarà attivo il servizio di prenotazione per la Lazzerini. Si potrà entrare direttamente in biblioteca, pochi alla volta e solo per il tempo strettamente necessario, per scegliere in autonomia ciò che si vuole prendere in prestito in alcune sale: Hall, Sala Ragazzi e Bambini ( qui si accede solo da Via Santa Chiara 24 ), Sala Attualità, Corridoio pian terreno, Sala Creatività. Naturalmente usando la mascherina per tutto il tempo e igienizzandosi spesso le mani. In più, si potrà richiedere in prestito direttamente ai bibliotecari i materiali collocati in quelle sale in cui per ora non è consentito l’accesso.

Dal 1 luglio tornerà attivo anche il prestito interbibliotecario, ma non sarà ancora possibile leggere giornali e riviste e utilizzare pc e fotocopiatrici.

Si potrà quindi tornare finalmente anche a studiare. La Lazzerini r iapre infatti la Sala Generale, rendendo disponibili 59 posti numerati e distanziati nel rispetto delle norme anti-contagio. Si potrà accedere senza prenotare , ma con i ngresso fino ad esaurimento posti su 2 fasce orarie , frazionate tra mattino e pomeriggio: ore 9.30–13.30 e ore 14.30–19.30.

I posti di studio numerati e distanziati sono invece in tutto 26 per la Biblioteca Ovest e 29 per la Biblioteca Nord. Anche qui con ingresso fino ad esaurimento posti su 2 fasce orarie: per la Ovest dalle 9.45 alle 12.15 e dalle 15.15 alle 18.45, per la Nord dalle 9.15 alle 12.45 e dalle 15.15 alle 18.45.

In tutte le biblioteche sarà possibile usare una sola fascia oraria durante il giorno (o mattina o pomeriggio), solo per studio o lavoro, e sedersi esclusivamente al posto numerato, assegnato al momento dell’ingresso. Questo non potrà essere riassegnato ad un secondo utente nella stessa fascia oraria: nell’intervallo è infatti prevista l’igienizzazione delle postazioni per consentire a tutti gli utenti di prender posto in totale sicurezza.
Sarà ovviamente obbligatorio indossare la mascherina che copra naso e bocca per tutto il tempo di permanenza.

Tutte le info su:

www.bibliotecalazzerini.prato.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: