Lancette ferme

Ospitiamo stamani i versi della poetessa Roberta Musumeci

 

Lancette ferme
Segnano il nostro amore
Una sola volta al dì
Le tue mani furtive
Rubano centimetri
Alle mie morbide curve
Brividi lungo linee rette
Intersecate da profumi
Vite parallele mescolate
Si sfiorano per errore.
Chiome danzanti
In un bosco d’ulivi
Segnano percorsi
Già solcati
Nell’ora sbagliata
Ci incontreremo
Dove il sole si versa
Nella luna piena
E un papavero rosso
Riflette la luce dei tuoi occhi

 

Roberta Musumeci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: