La generosità di Prato: donazioni alla protezione civile per presidi sanitari e ospedale

La generosità di aziende e associazioni continua e anche questa mattina, la Protezione civile ha ricevuto materiale destinato all’ospedale, ai presidi sociosanitari del territorio e a tutti i servizi alla persona, comprese le associazioni del sistema di Protezione civile. Nello specifico solo questa mattina la giovane imprenditrice Laura Parenti ha donato 2mila mascherine con materiale analizzato dall’Università di Firenze, per il sistema di protezione civile. Destinati all’ospedale e ai presidi sociosanitari le 3mila mascherine chirurgiche e 500 dispositivi FP2 donate dall’associazione di amicizia Prato-Wenzhou. L’azienda pratese D&C ha donato 1200 camici destinati agli operatori.

Così il sindaco Matteo Biffoni: “Tantissimi gesti che riempiono il cuore e che dimostrano ancora una volta la grande generosità che caratterizza da sempre la nostra comunità”

“Un grazie davvero sincero a tutti per le donazioni di oggi e ai tantissimi, singoli cittadini e associazioni o imprese, che con questi gesti di solidarietà riempiono il cuore, dimostrando ancora una volta la grande generosità che da sempre caratterizza la nostra comunità”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: