Alessandro Tomasi: “Facciamo il punto della situazione sul Covid-19 a Pistoia”

“Possiamo fermarci un attimo e fare il punto della situazione fino ad oggi.

Come primo dato possiamo evidenziare che sebben in questi ultimi giorni i casi di positività al coronavirus nella provincia di Pistoia sono in aumento, il trand di cresciuta è comunque minore rispetto quello di una settimana fa; sono inoltre aumentate le dimissioni dei ricoverarti e quindi il numero di pazienti guariti.

Da qualche giorno poi sono disponibili letti per le cure intermedie sia all’ospedale del ceppo che a San Marcello, situazione che alleggerirà le terapie intensive e aiuterà il contenimento.

Ad oggi si iniziano a vedere i primi risultati delle misure di contenimento adottate questa settimana, ma questo non deve farci abbassare la guardia, dobbiamo continuare a rimanere in casa e rispettare le regole per contenere la diffusione del virus.

Il Governo, tramite la protezione civile ha assegnato al Comune di Pistoia 502.000 euro destinati ai cittadini pistoiesi per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità, con priorità alle persone in difficoltà, esposte agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19, che non hanno al momento altro sostegno pubblico.

Chiunque ne abbia necessità può telefonare al numero 347 0713170, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.00,  oppure inviare una mail a: serviziospesa@comune.pistoia.it.

Le domande verranno gestite dagli operatori comunali e trattate con massima riservatezza e accuratezza.

 

Voglio ricordare inoltre che in questo settimana sono state consegnate oltre 2500 mascherine soprattutto all’esterno dei supermercati e centri commerciali più grandi e questo grazie all’aiuto dei tanti volontari che sono in prima linea a combattere quest’emergenza.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: