Luce negli occhi chiusi

Siamo lieti di ospitare, stamani, i versi della poetessa Paola Puzzo Sagrado

 

La morte ruba al tempo
l’amore alla morte.

Esco, i tuoi silenzi in tasca
valuta fuori corso
follia d’essere me.

Mi perdo in vicoli ciechi
selciati di assurdi propositi
in certi anditi bui
che la colpa non raggiunge.

Solo, sei un dio dimenticato
che non vuole più adepti.

Ma tu appartieni al mare
dipingi astri specchianti
sulle squame dei pesci.

Io lego gli occhi alla terra
germoglio tra i sassi
per te il mio seno si è fatto uva.

Pure abbracciati
confiniamo senza unirci.

Paola Puzzo Sagrado, tratta da “L’universo accanto”, raccolta che nel 2018 ha ottenuto il Riconoscimento di Merito  al “Premio di Poesia e Prosa Lorenzo Montano”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: