Sette idee su cosa fare a casa al tempo del Coronavirus

Oggi mi sono svegliata piuttosto allegra (in realtà lo sono sempre, amo il mio compagno, la mia famiglia e il mio lavoro, quindi mi sento davvero fortunata). Ma questa mattina, forse, lo sono ancora di più. “Non è poi così male questa quarantena” dico tra me e me, e inizio a fantasticare su cosa di buono posso fare in questi giorni di stop.

Quello che stiamo attraversando è sicuramente un periodo difficile. Il Coronavirus è ormai diventato un problema molto serio e per evitare il contagio dobbiamo restare tutti a casa. Con il decreto del Presidente del Consiglio dell’11 marzo le misure per contenere il propagarsi del Coronavirus sono state rese ancora più restrittive obbligando l’intera popolazione italiana a evitare tutte le uscite non necessarie.

Per fortuna, grazie alla rete, abbiamo diverse opzioni da sfruttare per far scorrere queste lunghe giornate da passare a casa. Ecco alcuni consigli:

Informatevi seriamente 
Sfruttate questo tempo per informarvi su cosa sta succedendo in Italia e nel mondo.
Non solo per quanto riguarda la diffusione del coronavirus, ma anche per rimettervi in pari con tutto quanto d’altro sta succedendo intorno a noi.
Leggete, approfondite, usate il tempo che (finalmente) abbiamo a disposizione per crearvi un’opinione su quanto solitamente seguiamo solo da spettatori distratti.

I giochi da tavolo
Che sia Monopoli o Tabù, Risiko o Pictionary, i giochi da tavolo possono essere un gran divertimento. Prendete i lego, un puzzle, o un semplice mazzo di carte e iniziate a giocare. Per i più digitalizzati (e quelli che vivono da soli) ci sono anche molte versioni online, o la possibilità di giocare in chat con gli amici.

Provate gli audiolibri
Se volete tenere le mani libere e provare una passione che sta conquistando milioni di persone nel mondo, è il momento giusto per dedicarvi agli audiolibri. Audible per rendere la quarantena più piacevole ha dato vita a un’iniziativa, #acasaconaudible, e a partire da sabato 14 marzo fino al superamento dell’emergenza nazionale metterà a disposizione di tutti moltissimi contenuti completamente gratuiti.

Giocare online
Restando a casa possiamo giocare online a tantissimi titoli grazie ai siti di giochi presenti sul web. In nostro aiuto ci sono alcuni videogiochi ironici che permettono di esorcizzare la tensione di una giornata. Come per esempio Bossy toss un gioco birichino che permette ai giocatori di lanciare guantoni, cactus ed estintori in faccia a un “capo” immaginario. Non replicatelo quando tornerete in ufficio. Un altro gioco utile per sfogarsi è Chair.io, in cui il vostro avatar seduto su una sedia deve cercare rimanere nei bordi della piattaforma e allo stesso momento colpire gli altri giocatori online per farli cadere e acquisire punti. Una specie di autoscontro con le sedie.

Cucinare
Attività da fare soli o in compagnia: puntate sui fornelli per passare del tempo, dare sfogo alla vostra fantasia o per divertirvi insieme ai vostri bambini. Se non siete dei cuochi provetti, ci sono infinite ricette che potete fare in poche mosse con semplici ingredienti. Su internet ci sono millemila tutorial da seguire, ricette e consigli per creare dolci, primi e secondi piatti semplici e sfiziosi per passare un pomeriggio all’insegna della creatività e gustarvi una splendida cenetta al lume di candela (anche da soli, certo, coccolatevi un po’), con la vostra famiglia, oppure in compagnia “virtuale” collegandovi con i vostri amici o partner in videochiamata. N.B. se avete pochi ingredienti e la fantasia non è il vostro forte, sullo smartphone potete scaricare una delle numerose app “svuotafrigo”. Inserite gli ingredienti che possedete, e l’app creerà delle ricette ad hoc per voi. E se nella vostra quarantena avete la fortuna di avere con voi la vostra nonna, “sfruttatela” e scoprite le sue gustosissime ricette.

Bricolage e piccole idee per decorare la vostra casa
In internet spopolano i tutorial per darsi al bricolage: idee semplici e veloci, da fare con pochi materiali e adatti anche a chi ha poca manualità. Spesso bastano forbici, fili, bottiglie di plastica o vasetti di vetro, e qualche tempera per creare piccole decorazioni per abbellire la vostra casa. Adatte anche ai più piccoli, queste attività hanno il beneficio di divertirvi e dare sfogo alla vostra fantasia. E il tempo passa in un battibaleno.

Allenarsi in casa
Chi l’ha detto che ci si può allenare solo in palestra? Corsetta sul posto, qualche addominale o flessione, o perché no, provate a seguire qualche video di fitness che trovate sul web: si spazia dalla semplice ginnastica posturale alla zumba, gag, step e chi più ne ha più ne metta. Inoltre, sono numerosi gli insegnanti di fitness che, proprio in questi giorni, caricano video per insegnare semplici esercizi da fare direttamente in casa con o senza attrezzi. Sono davvero tante le opportunità da sfruttare per restare in forma anche durante questo difficile periodo dove tutti dobbiamo rimanere a casa.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: