L’appello di Tomasi “Svuotiamo Vicofaro!”

“Ho convocato questa conferenza stampa per rassicurare la popolazione sul “Caso Pistoia” , ma alla vostra domanda su cosa penso della questione Vicofaro, posso solo rispondere che sono molto preoccupato”. Alessandro Tomasi, primo cittadino di Pistoia non ne fa mistero e continua “Nessuno di noi vuol farne una questione politica. Oggi la situazione non è più solo ed esclusivamente di ordine pubblico, ma è una questione di carattere sanitario e ho esposto le mie serie preoccupazioni anche al Vescovo”.

“Ho più volte fatto sentire il mio appello. E’ necessario essere veloci ed in breve tempo trasferire quelle persone, con un vincolo chiaro. Non è accettabile che a fronte di un trasferimento di alcune di queste persone immediatamente, il giorno dopo, ne arrivino di nuove. Ormai sapete qual’è la mia posizione sulla questione e avrei potuto più volte parlarne anche fuori dal Comune ma oggi, in particolare, VOGLIO SOTTOLINEARE che è a rischio la salute, prima di tutto degli abitanti de quartiere di Vicofaro e di tutta la città di Pistoia, perché queste persone si spostano, mettendo a rischio non solo se stessi ma tutti noi. Ripeto, non è una questione politica, non voglio nemmeno fare polemica sterile, non è il mio stile, non l’ho mai fatto in questi due anni. Oggi però prevale l’emergenza sanitaria e deve vincere il buonsenso rispetto a delle normative, delle regole, dettate peraltro dal Governo. Quindi è tempo di svuotare Vicofaro”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: