Ilaria Vannucci: “Nuovi Equilibri e CNA Toscana Centro. FORMARSI PER NON FERMARSI.

“Mettiamoci a inventare il domani invece di preoccuparci di ciò che è accaduto ieri”. Mai frase fu più giusta, ora che, tutta l’Italia è accerchiata dall’allerta coronavirus.

Giovedì 27 febbraio 2020, quando ancora l’emergenza non era scoppiata in modo così preponderante, Nuovi Equilibri ha dato vita presso il Caffè “Le due terrazze” Prato in collaborazione con CNA Toscana Centro giovani imprenditori e CNA impresa donna, un appuntamento unico nel suo genere “FORMARSI PER NON FERMARSI”.

Primo laboratorio di presentazione in cui sono stati toccati temi molto importanti per il Benessere della propria azienda.

L’evento è stato presenziato da Ilaria Vannucci, Counselling sistemico, e l’argomento trattato per l’occasione era “Femminile e Maschile in azienda. Equilibri generazionali e formazione non convenzionale.

 

Ilaria, ci parli di Nuovi Equilibri?

Siamo un team. Un gruppo di professionisti con diverse competenze ed esperienze professionali nella crescita personale e lo sviluppo aziendale come il counseling e il  coaching, unite a specifiche conoscenze in ambiti organizzativi e imprenditoriali.

Applichiamo il nostro metodo creando progetti disegnati in modo tale da rispettare le specifiche esigenze dell’azienda e delle persone che la compongono. Consideriamo gli aspetti cognitivi, sistemici ed emozionali come componenti fondamentali dei nostri percorsi di formazione e della nostra consulenza.

Creiamo le condizioni ideali per fare esperienza diretta di conoscenze, strumenti e strategie, utili a fronteggiare le esigenze in mutamento delle realtà organizzative piccole e grandi.

 

FORMARSI PER NON FERMARSI: di che cosa si è parlato in questo incontro?

E’ stato un incontro formativo molto interessante. Si sono toccati temi profondi, che spesso non ci rendiamo conto di quanto siano importanti in azienda. Come sarebbe se il luogo stesso di lavoro, qualunque esso sia, diventasse un posto che promuove la crescita e lo sviluppo di tutti gli individui? Non solo per il beneficio dell’azienda stessa ma proprio per il beneficio di tutti.

Come sarebbe se alla base dello sviluppo di un’attività professionale ci fosse incluso implicitamente lo sviluppo di tutti. Sarebbe davvero un metodo ECO-LOGICO.

Una vera ecologia può esistere?

Certamente, ma può esistere se si sviluppa una NUOVA COSCIENZA di intendere e percepire prima di tutto anche il posto di lavoro e la professione stessa. Ecco che è necessario partendo dal sistema professione, sistema azienda, sistema organizzazione considerandolo come un Sitema vivente che si comporta secondo leggi che generano armonia , efficacia, crescita e sviluppo. Il primo passo è prendere presenza di una coscienza collettiva sapendo che la struttura del sistema determina i comportamenti di chi vi appartiene e che ogni individuo ha influenza sul sistema stesso. Ogni sistema è fatto di : – un confine permeabile – Una struttura – Dagli Elementi – Da uno spazio Vuoto che permette il fluire – Dalle relazioni , interdipendenza tra gli elementi – Da forze essenziali : autonomia , condivisione, cooperazione. – Dall’autopoiesi: forza autorganizzativa al fine di perpetuare la sopravvivenza del sistema

Qual è la mission di Nuovi Equilibri?

Il team di Nuovi Equilibri, si propone di promuovere questo tipo di intervento sia come consulenza che come formazione : ogni tema dello sviluppo aziendale , dalle soft skills , alla leadership , dal Time management al l’equilibrio tra maschile e femminile in azienda, viene trattato sotto la lente della ” prospettiva sistemica” attraverso metodi innovativi e anche non convenzionali. Proprio i temi del ” Maschile e Femminile in azienda “ e ” I passaggi generazionali” sono stati i temi trattati nel primo incontro del team di NE in collaborazione con CNA Toscana Centro voluto dai gruppi dei Giovani Imprenditori e dell’Imprenditoria femminile. È stato un primo approccio che ha messo le basi per un futuro di sviluppo in Visione Eco-sistemica pensato anche per le piccole medie imprese. In questi giorni di pausa per gli eventi , sotto l’ordinanza governativa per l’emergenza Coronavirus si stanno progettando nuove proposte . E proprio in questi giorni di incertezza il team di NE , formato da counselor professionisti, si è dato disponibile per aiutare le persone a superare il momento con consulenze telefoniche gratuite.

https://www.facebook.com/491139774608726/posts/1265656467157049/ Questo il link per saperne di più.

Sara Ferranti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: