In biblioteca San Giorgio a Pistoia da lunedì ”Assaggi di libroterapia”

”Assaggi di libroterapia. Alla scoperta del potere terapeutico delle parole scritte” è il nuovo ciclo di incontri proposto dalla biblioteca San Giorgio a partire da lunedì 24 febbraio, alle 17 in sala Bigongiari. Il ciclo comprende altri due incontri, lunedì 9 e 23 marzo, nella stessa fascia oraria.

L’idea di benessere attraverso i libri, detta “libroterapia”, è molto antica e risale all’epoca delle prime biblioteche in Grecia. Negli ultimi decenni la libroterapia si è andata lentamente consolidando in diversi ambienti poiché il libro (romanzo, fiaba, poesia) favorisce il benessere

psico-fisico e la crescita personale. Tutti noi ci poniamo domande, più o meno consapevoli, su molteplici aspetti della nostra vita e della nostra relazione con gli altri e in questo percorso possono aiutarci i libri poiché, attraverso i personaggi, possiamo trovare un confronto e un conforto oltre ad ulteriori spunti di riflessione.

A cura della psicologa e psicoterapeuta Elisabetta Ferragina, gli incontri di ”Assaggi di libroterapia” propongono un incontro e confronto attraverso frammenti di libri o racconti, in un lavoro di gruppo volto a una maggior consapevolezza di sé e conoscenza degli altri.

Elisabetta Ferragina è psicologa, psicoterapeuta comparata libroterapeuta. Appassionata di libri e promotrice di iniziative a essi collegati, come gruppi di libroterapia e altre di tipo più divulgativo. Esercita la sua attività nella provincia di Pistoia e Prato.

La partecipazione è gratuita. Si può partecipare anche a un solo incontro. Per iscriversi, inviare una mail all’indirizzo corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it indicando il nome, cognome e numero tessera della biblioteca. Chi non ha un indirizzo di posta elettronica potrà recarsi al banco accoglienza della biblioteca, dove potrà compilare e firmare un apposito modulo cartaceo. Chi non è ancora iscritto alla biblioteca, potrà comunque inviare la richiesta di partecipazione e perfezionare l’iscrizione prima dell’inizio dell’incontro stesso. Le iscrizioni saranno accolte in ordine di arrivo fino al raggiungimento di 25 richieste (età maggiore di 16 anni).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: