Carnevale a Pistoia: domenica l’ultima sfilata dei carri

Dopo il successo dei due appuntamenti di Carnevale in piazza della Resistenza il 9 e 16 febbraio, Pistoia si prepara a vivere la terza e ultima sfilata dei carri domenica 23 febbraio.

A partire dalle 14.30 i sette carri allegorici, realizzati dai volontari dei quattro Rioni cittadini, sfileranno in piazza della Resistenza che sarà animata da una grande festa con banchi gastronomici, associazioni cittadine, scuole di ballo e palestre (Gym Dance School Olimpia, Alma Latina, Tangostudio Pistoia, Pistoia Country Dancer, Full Feeling Dancing 2, Progetto Danza Toscana, Up School, Toscana Chen – Kung Fu, Spazio Danza 4 Shiva, Magilu Dance, Full Feeling Dancing, Axe Dance School, Swing Mood, Pistoia Roller Asd). Quest’anno il Carnevale pistoiese si è arricchito grazie anche alla Fondazione Carnevale di Viareggio che ha messo a disposizione alcune maschere che sfileranno con quelle pistoiesi. A chiudere la festa sarà il coro Gospel di Silvia Benesperi. Intorno alle 17 saliranno sul palco di piazza della Resistenza gli studenti del liceo Petrocchi che hanno partecipato al concorso per Collexpo 2020 che prevedeva la realizzazione di un disegno di una maschera. La vincitrice del concorso è Elisa Saglimbeni.

Ingresso gratuito al Carnevale fino ai 14 anni di età, per gli altri il costo del biglietto è di 5 euro. Al momento dell’acquisto del biglietto sarà consegnato un buono sconto per un totale di 15 euro, così suddiviso: Conad (5 euro), Mister Wizard (5 euro) e Andreini Giocattoli (5 euro). La prevendita dei biglietti è effettuata da La Capannina di Bottegone, Bar Crudelia di via Borgognoni, Bar La Tazza Rossa di via Carratica e Bar Nazionale in piazza Leonardo da Vinci, angolo via Frosini.

La festa mascherata, organizzata dal Comitato cittadino con la compartecipazione del Comune, è sostenuta – come sponsor principali – da Conad, Brandini Auto, Mister Wizard. Si svolgerà anche grazie alla partecipazione di Avis, Lilt Pistoia, Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, Vab Pistoia e Quarrata, Aid-Associazione nazionale dislessia, Ente Tutela Ambientale e Associazioni Nazionali Polizia di Stato e Carabinieri, parrocchia Santa Maria Assunta di Chiazzano e da numerosi volontari dei quattro rioni cittadini.

Per permettere la manifestazione sono previste alcune modifiche alla viabilità in tutta l’area di piazza della Resistenza.

Dalle ore 10 alle 20, in via Campo Marzio, via Ducceschi (nel tratto finale, in corrispondenza di piazza della Resistenza) e in piazza della Resistenza (nell’intera area di circolazione, compreso il parcheggio Resistenza, quello in corrispondenza di via Dei Campi e gli stalli antistanti l´ingresso alla Fortezza Santa Barbara) sarà vietata la sosta con rimozione forzata, tranne che per i veicoli inerenti la manifestazione e per i mezzi di soccorso ed emergenza.

Dalle ore 11 alle 20 in piazza della Resistenza (all’intersezione con piazza Leonardo Da Vinci, via Dei Campi, via Campo Marzio, via Ducceschi, via Calogero Di Gloria, viale Arcadia e via Martiri della Fortezza), sarà vietato il transito a tutti i veicoli, eccetto quelli inerenti la manifestazione e i mezzi di soccorso ed emergenza.

Previste alcune direzioni obbligatorie. In piazza Leonardo Da Vinci, all’altezza dell’accesso a piazza della Resistenza, sarà possibile andare a diritto in via Carratica o a sinistra verso via Battisti e via Frosini; a diritto per i veicoli che percorrono via Carratica, in corrispondenza di via Campo Marzio; a sinistra per chi percorre via Ducceschi in corrispondenza dell’area di circolazione che conduce a via Calogero Di Gloria; direzione con uscita a destra su via Ferrucci per i mezzi che percorrono la rotatoria di viale Arcadia in corrispondenza di via Ferrucci; a diritto o destra per chi percorre via Bastione Mediceo in corrispondenza di via Martiri della Fortezza e via Martiri della Libertà.

L’Amministrazione comunale, scusandosi per gli eventuali disagi alla viabilità dell’area, conta sulla comprensione e sulla corretta partecipazione dei residenti e dei cittadini a questo momento di festa.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Pistoia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: