A Prato, un bando per tre residenze artistiche

È aperto fino al 15 maggio il bando La città continua – Quartiere Soccorso per tre residenze artistiche per promuovere la partecipazione e il coinvolgimento attivo delle comunità del quartiere e la condivisione tra le culture che lo abitano. Il bando, a cura di Stefania Rinaldi, fa parte del progetto La Città Continua , elaborato da CUT | Circuito Urbano Temporaneo, Riciclidea e dal Servizio Politiche Giovanili del Comune di Prato ed è finanziato dalla Regione Toscana sul DD relativo agli interventi sulla sicurezza urbana integrata.

Gli interessati possono candidarsi entro il 15 maggio , ore 12.00.

La residenza sarà interdisciplinare per la creazione di un team che, in collaborazione con la rete di associazioni e gruppi locali, metta in atto un processo di conoscenza dei linguaggi multi-culturali, radicamento e azione. Scopo finale della residenza sarà la produzione di una mostra che possa ospitare le opere prodotte e raccontarne i processi creativi, attuando come specificato nelle finalità dell’associazione, “processi artistici come motori di consapevolezza, rigenerazione, aggregazione e partecipazione.”

Le residenze mirano a promuovere il territorio e valorizzare le persone, rileggendo la periferia urbana allo scopo di innescare momenti di rigenerazione anche di carattere temporaneo attraverso la cultura.

Ciascun vincitore riceverà un premio complessivo di 1.500,euro per la copertura dei costi relativi alla residenza (viaggio, vitto, alloggio, trasporti locali, accessi, etc) e alla produzione del lavoro.

Per informazioni: www.portalegiovani.prato.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: