C’è un tempo che non c’è

Ospitiamo oggi, con grandissimo piacere, un componimeto del poeta Raffaele Gueli. La poesia, ancora una volta, può giocare un ruolo fondamentale nella storia dell’uomo. Ci ricorda che c’è sempre un’altra possibilità, per tutti.

 

Ieri cos’era

che lento passava

oggi veloce

non tempo per ora.

 

Scocca lancetta

sempre perfetta

hai un tempo per te

lontano da me

in un tempo che c’è

sempre per te.

 

Uguale e perfetta

minuto e lancetta

a volte per me

a volte lo è.

 

Un’ora è un minuto

un passo è una vita

una vita è un respiro

a volte non lo è.

 

Si apre e si chiude

in un tempo che illude

in un sempre che è

per me non per te.

 

Si schiude in un fiore

non ora

tra ore

in un tempo – passare

che c’è ma non c’è.

 

Raffaele Gueli (tratto da: Il peccato di pregare)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: