Walter Tripi, Capogruppo PD, interviene sulle misure per il Coronavirus

In questi giorni sto evitando di dedicarmi a post politici, credo sia rispettoso verso chi sta fronteggiando una situazione d’emergenza e difficilissima. Non esistono schieramenti, giustamente.

Tengo solo a fare alcune considerazioni costruttive:

Primo: a Pistoia in molti parchi continuano a esserci assembramenti, in varie scuole continuano a esserci insegnanti. Credo che, come in altri Comuni, sia il momento di scelte nette e coraggiose. Se il problema è la perdita di consenso, noi ci siamo a sostenerle come opposizione, ma non è il momento di formalità o timidezze: bisogna arrestare il contagio.

Secondo: molte realtà hanno messo a disposizione gratuitamente i propri servizi di telelavoro, anche per le PA (https://solidarietadigitale.agid.gov.it/#/): bel messaggio, credo vada sfruttato il più possibile sia per le aziende che per i nostri uffici comunali. Peraltro, occorre tutelare chi è al pubblico in modo completo e possiamo farlo anche con l’attuale Bilancio. Anche su questo, noi siamo disponibili ai passaggi amministrativi necessari per poi valutare sul prossimo Bilancio i fondi utili a sostenere imprese e mondo produttivo, come abbiamo già proposto.

Infine, un ringraziamento non formale agli operatori che in queste ore danno anima e corpo per fronteggiare la situazione. Bellissime le raccolte fondi dal basso che stanno girando per sostenere l’acquisto di mezzi per il San Jacopo: ognuno può fare la propria parte.

Coraggio, Pistoia: usciremo tutti insieme da tutto questo.”

Walter Tripi, Capogruppo PD Consiglio Comunale Pistoia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: